Non ci siamo fatti mancare niente. Itinerario semiserio e selvaggio tra la Val Visdende e le Alpi Carniche

Fermo immagine 1: Il lungo avvicinamento è terminato e gli spaghetti allo scoglio di Giovanni digeriti, i Bortolot sono pronti con tutti i riti e le tradizioni… zaini in spalla, bandane in testa, scarponi ai piedi, tessere Cai in saccoccia e via, col “furgon sociale” di Robi si parte per la spedizione “Bortolot-Val Visdende 2017”…

Su e zò per le Forcelle… e per la Pasta – Tra Friuli e Veneto un po’ di Alta Via dei Silenzi, dove le Montagne… Ascoltano

Domenica 28 agosto, 16.30, echeggia l’ultima nota del coro “Sconcertati”, saluto velocemente i coristi amici e con la famigliola fuggo da Malga Coro diretto spiderman a Revine, dove so ad attendermi il resto dei Bortolot in trepidante attesa per partire verso le montagne friulane

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi